...tante finestre differenti, come lo sono fra loro gli esseri umani e i loro punti di vista sul mondo.

Le finestre spalancate da

Massa, Carrara, Colonnata

Della mia visita a Massa, nel 1980, mi rimane il ricordo del Castello, del Palazzo Cybo-Malaspina, della Basilica, ed una foto davanti ad una bella fontana.
Lo stesso giorno, a Carrara, a vedere il Duomo di Sant'Andrea, e a comperare tre stupendi gufetti in marmo che mi piace conservare ancora.
Andammo via col pensiero che qui non saremmo, purtroppo, più venuti : troppo vasta e troppo "ricca di bello" l'Italia per permettere un ritorno sui propri passi.

Invece, più di trent'anni dopo, eccomi, un po' per caso, di nuovo a Carrara, a riabbracciare con lo sguardo il centro storico e ad avventurarmi sulla strada delle Cave di Marmo.
A rimanere stupefatto di fronte a quei monti, bianchi non per la neve, che hanno favorito il genio di Michelangelo, Canova, Giambologna, addentrandomi curioso in una cava, autentica Casa di Giganti.
A verificare dal vivo quanto avevo visto e letto sui libri, illudendomi, per qualche ora, di essere scultore tra grandi scultori.


Carrara

 

Infine a Colonnata, paesino d'incanto sotto i monti Apuani, dove nessun menù, nessuna portata prescinde dal lardo, che permea del suo inconfondibile sapore persino i cioccolatini ed ogni dolciume.
Felice, un po' sorpreso, di essere tornato da queste parti, e di portare a casa nuove conoscenze e qualche piccola emozione.


Costantino


105 commenti:

Luigi ha detto...

sai che non ci sono mai stato Costantino?
Tu però mi hai fatto venir voglia di andarci per la prima volta!!!
Grazie

ladynight ha detto...

conosco questi posti e comprendo il senso di ciò che trapela dalle tue parole.
un sorriso :)

Andrea ha detto...

Mai stato in questi luoghi...è l'ultimo pezzetto di Toscana che ancora mi resta da scoprire. Con queste belle parole mi hai definitivamente convinto. Un saluto, A.

AntoC ha detto...

Dev'essere fantastico trovarsi in quel luogo che ha, come giustamente dici tu, favorito il genio di Michelangelo e Canova.
Ma anche trovarsi a Colonnata, patria del famoso lardo, non è cosa da poco. Solo al pensiero mi viene un'acquolina.

Buona giornata da Anto

Costantino ha detto...

Luigi,è fuori dai circuiti turistici soliti,ma ne vale la pena!

Ladynight,grazie,spesso l'incanto,la poesia,si trovano anche in luoghi inattesi.

Andrea,è un'altra Toscana,a me è piaciuta.

AntoC,Colonnata è un paese di inaspettata bellezza, ed il lardo...

Costantino ha detto...

Un grazie a Giada per la consueta "assistenza
tecnica".

Carmine Volpe ha detto...

un bel tour delle destinazioni con un grande fascino

unrosetoinviacerreto ha detto...

Mai stata, come in tanti altri milioni di posti. Dubito di poter vedere la tua
Carrara in questa vita, ma, mai dire mai!
Ciao

Krilù ha detto...

Ho girato in lungo e in largo la Toscana, ma questo è un angolino che mi è ancora sconosciuto. Le Apuane lo ho viste ergersi solo in lontananza e la tua descrizione ha destato la mia curiosità.

Giancarlo ha detto...

Ci sono stato ma tanto tempo fa, era un posto molto carino e la cosa che ricordo ancora molto bene è che ho mangiato da re!!buona serata...ciao

Tiziano ha detto...

Ciao Costantino questo turismo un po
nascosto e ancora il migliore mi hai dato una buona idea
grazie e buona giornata,

Tiziano.

Grazia ha detto...

Sono toscana e per anni ho vissuto il mare in Versilia e la gita sulle Apuane. Mi ricordo ancora l'enormità dei blocchi di marmo e il rummore delle esplosioni quando la montagna veniva distrutta per staccarne dei pezzi.
Tuttora le cave mi danno l'impressione di ferite aperte e delle Apuane preferisco le passeggiate nei boschi del parco. Capisco però la suggestione della loro storia e l'impressione di vedervi ancora Michelangelo che sceglie per sé i marmi migliori.
Grazie per aver condiviso i tuoi ricordi e per aver suscitato i miei

^_^ M@ddy ^_^ ha detto...

Pensa che mio suocero è della Lunigiana, andiamo quasi sempre dai parenti là in estate (è bellissimo), ma a Colonnata ancora non mi sono recata...in compenso conosco il lardo, di cui non conosco nè mai conoscerò il sapore, essendo
vegetariana ^_^ !!!

Grazie di questo interessante post, lo mostro senz'altro a mio marito appena rientra dal lavoro!

Ti abbraccio, a presto!

M@ddy

Lara ha detto...

Sono stata a Massa e ho visto, più che visitato, le cave di marmo. Una sensazione indescrivile. Non ho mai invece visto Colonnata e solo, leggendoti, mi sono ricordata del famoso lardo:)
Grazie Costantino per questi tuoi bei ricordi.
Lara

Adriano Maini ha detto...

Con tutte le persone che conosco, abitanti o dimoranti stagionalmente in quei luoghi, ci sono sempre passato velocemente, ahimé!

lui ha detto...

ciao... che bella descrizione di luoghi incantati..un racconto pieno di poesia...ciao...luigina

Costantino ha detto...

Carmine,bello e caratteristico questo tour.

Roseto Via Cerreto,mai dire mai,dipende sepre da noi stessi!

Krilù,una Toscana particolare,affine alla parte adiacente della Liguria.

Giancarlo,anche per me ottimo pranzo a Colonnata.

Costantino ha detto...

Tiziano,turismo effettivamente un po'nascosto,ma ne vale proprio la pena.

Grazia,bellissime frasi,autentiche ferite aperte
a discapito della natura, ma,nel contempo,grande suggestione.

Maddy,d'accordo con te,bellissima Lunigiana,riccca di fascino e storia.

Costantino ha detto...

Lara:sensazione indescrivibile,maestà della natura.

Adriano, succede,tante sono le meraviglie d'Italia.

Lui : luoghi densi di poesia e di storia dell'arte.

Massimo Caccia ha detto...

Luoghi che non conosco, purtroppo! Ho conosciuto persone di Carrara...tipi interessanti e toscano fino all'osso. L'unico legame con quella terra sono i natali di mio bisnonno avvenuti a Fivizzano.

Costantino ha detto...

Massimo,grazie per il tuo commento.
Anch'io ho avuto la stessa impressione,persone interessanti e toscani tutti di un pezzo.
Montagne impervie ma spettacolari,paesaggi unici ed inconfondibili.

Marshall ha detto...

Colonnata t'incanta, va assaporata...proprio come il suo mitico lardo! E hai ben descritto l'atmosfera che vi regna!

Rosa ha detto...

ciao Costantino, complimenti per il bel racconto, quando si visitano questi luoghi non si puo' fare a meno di sognare e magari immedesimarsi nei personaggi, famoso per il lardo, sotto l'aspetto gastronomico, ma mettendo tutto insieme risulta affascinante come luogo, ciao grazie buona giornata rosa a presto.))

riri ha detto...

Non conosco il posto, se non attraverso racconti di amici, come il tuo, conosco il lardo..Un abbraccio e buona giornata...

Ambra ha detto...

Conosco i luoghi e mi è piaciuta moltissimo la tua descrizione che mi ha riportato indietro nel tempo, quando sono stata a Carrara e dintorni. Un ritorno solo di ricordi, il mio.

Lufantasygioie ha detto...

purtroppo io non sono stata in nessuno di queste città...ma chissà un giorno.
Complimenti invece per come hai descritto le tue visite.
Lu

Carla, i colori...pensieri della mia mente. ha detto...

Mi hai riportata indietro negli anni, quando da sposina mi recai per una visita.
Anche io rimasi estasiata da questi mondi bianchi...ma non di neve.
Conservo un posacenere in marmo bianco, che pagai allora una fortuna (almeno per le mie modeste tasche) che acquistai nel negozietto su in alto...insomma..bei ricordi Costantino. ciaoooooo e complimenti

Elio ha detto...

Ciao Costantino, preferisco risponderti qui piuttosto che sul tuo blog. Non sono mai stato a Massa Carrara e quindi la tua descrizione mi fa venire la voglia di andarci. Non ho ma visitato anche Colonnata, ma per un amante della cucina (da fare e non solo da gustare), il solo nome fa arrivare alle narici il profumo del suo lardo. Tempo fa Arte aveva dedicato un'emissione culinaria a Colonnata. Un caro saluto e un gridato bravoooo!

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Molto interessante!

Costantino ha detto...

Marshall,Colonnata,davvero un incanto.

Rosa,Riri,Lu,Elio,Cavaliere,grazie per il vostro commento : tosto il lardo di Colonnata!

Ambra,bei luoghi,bella Carrara.

Carla,una delizia ricordare i fiaggi fatti, eritornarvi sul filo della memoria.

Gabry ha detto...

Sono stata a Carrara e condivido il tuo pensiero su quelle montagne bianche che hanno dato vita a capolavori immortali, non sono stata a Colonnata ma ho assaporato con gusto il suo tesoro principale " il lardo di Colonnata".

Un saluto Costantino!

erborista1 ha detto...

Ciao Costantino,non ci sono mai stato,ma mi piacerebbe visitare la patria del marmo.Buona giornata

Rita Baccaro ha detto...

Per quanto dai libri e dalle fotografie si possa percepire la bellezza di un luogo, solo andandoci di persona se ne può scoprire e gustare il vero incanto. complimenti per questo tuo bel post.

Costantino ha detto...

Un grazie a Gabry Erborista e Rita per i loro graditissimi commenti.

Paola ha detto...

Effettivamente è un'ammirare diverso dal solito... una bellezza particolare che solo visitando la cava si riesce ad avvertire quanto lavoro sta dietro ad un semplice gufetto... tra l'altro piacciono anche a me :-)
Ciao Costantino grazie per il bel post e anche per gli auguri... un abbraccio!!!

chicchina ha detto...

E' interessante rivedere dopo anni,anche perchè la percezione credo sia diversa.Maturiamo,crescendo e abbiamo occhi diversi per guardare cose diverse,scoprire dettagli che potevano essere sfuggiti.
E' come a volte rileggere un libro,ma quì le esperienze sono tangibili.
Bel post,Costantino,sempre un piacere leggerti.

il monticiano ha detto...

E pensare che dal marmo si ricavano opere d'arte simili è veramente strabiliante.
Solo i grandi possono farlo.

Leovi ha detto...

Sin duda un magnífico lugar que merece la pena visitarlo y revisitarlo. Saludos.

Carolina ha detto...

Questa è una storia affascinante, l'impressione è piacevole. Pura poesia nella tua storia. Saludos.

nonnAnna ha detto...

Passo da anni le vacanze sulla spiaggia di Marina di Massa e tutte le volte mi incanto a guardare le montagne bianche... ma non di neve.
Il lardo di Colonnata è buono ma garantisco che per assaporarlo veramente bisogna mangiarlo sul posto e poi il paesino è una meraviglia e vale la pena di arrancare sin lassù.
Grazie Costantino per aver così ben descritto qui luoghi semisconosciuti della nostra bella Italia.
Tante gioiose giornate a tutti
nonnAnna

Galadriel ha detto...

Bello l'entusiasmo che trasmetti da quei luoghi! Non ci sono mai stata, sono sempre stata impegnata nel lavoro. Mi ero prefissa di fare tutto il giro della nostra bella Italia una volta in pensione, ma non avevo calcolato che ora che ci sono un problema non mi permette di fare scale, salite e non piu di 300 metri circa a piedi. Quindi addio montagne, addio Dolomiti, addio alle 5 terre(da fare a piedi) addio al visitare musei o monumenti o palazzi..basta mi stò autocommiserando! (Ho buone orecchie per la musica e buoni occhiali per leggere dovrebbe bastare!) Un abbraccio Costantino e grazie.

Costantino ha detto...

Paola,una bellezza particolare,inaspettata,mi piace pensare che il gufetto ne sia il simbolo.

Chicchina,ha ben sottolineato le diverse sensazioni nel rivedere gli stessi luoghi a distanza di molti anni.

Aldo, sì,da quel marmo grandi opere d'arte.

Leovi,un luogo magifico de meno uno se lo aspetta.

Costantino ha detto...

Carolina,il fascino del'Italia e dei suoi luoghi un po'meno conosciuti.

NonnAnna,sì il lardo,mangiato a Colonnata è ancora più buono.Grazie per essere passata,buona domenica.

Costantino ha detto...

Galadriel,mai rinunciare a vedere nuove località.
Adesso che non posso, per motivi di salute,si rafforza la volontà di tornare di nuovo "in giro per l'Italia,anche vicino,non importa,purchè siano posti nuovi,ad assaporare quel poco o tanto di bello che c'è.

Graal77 ha detto...

Un angolo d'italia tutto nuovo per me...non ci sono mai stata e scopro con te un paese bellissimo....La nostra Italia e' magica forse perche' siamo noi che rendiamo cosi' grande la nostra nazione con i mille lavori inventati e con tanta genialita'!!!!!Buona vita e bgrazie per il commento!

Costantino ha detto...

Graal77,certo paese bellissimo l'Italia,con bellezze naturali,artistiche,genialità,ingegno,capacità.

I am ha detto...

Una decina d'anni fa ho visitato Carrara, la terra di marmo con l'anarchia nel cuore.
Mi hanno colpita le Alpi, bianche, svettanti e le storie dei tagliatori. La bellezza della cittadina, le storie delle sue fiere donne durante gli anni della resistenza.
Buon fine settimana Costantino

Costantino ha detto...

I Am,storie di lavoro,di arte,di fierezza toscana, ed un incanto della natura nello stesso tempo.

Sara ha detto...

Ma sei venuto dalle mie parti senza fare un salto a Luni?! Adoro Carrara, ci sono nata!

Costantino ha detto...

Sara, passerò anche da Luni,che,per ora, conosco attraverso i tuoi post e che sono un sito straordinario per bellezza e per storia.

Sciarada ha detto...

Ciao Costantino, guardare Massa, Carrara e Colonnata con i tuoi occhi è pari a vivere sensazioni piacevoli che sembrano poesia!
Buona domenica!

bilibina ha detto...

Ciao Costantino, leggere i tuoi racconti è sempre un piacere e poi mi fai venir voglia di andare a visitare tutte le città e i borghi che descrivi..solo che non saprei a chi lasciare i miei adorati mici!! Allora mi accontento di rimirare le foto, un abbraccio!
Carmen

Costantino ha detto...

Sciarada,grazie per il tuo grande apprezzamento.In effetti,diventando vecchio (ma non troppo),cerco anche la poesia dei luoghi,sia dove è facilmente visibile,sia dove invece bisogna scovarla con ostinazione.

Bilibina,anch'io ho avuto in passato tanti mici, e capisco.Danno sicuramente più gioia loro di un bel viaggio.Ma non occorre andare lontano per trovare il bello,lo si trova anche nei paesi vicini al nostro. Un carissimo saluto,buona domenica.

Ninfa ha detto...

Ci sono passata tanti anni fa da quelle parti, ma non credo di aver visto nè Massa, nè Colonnata, il lardo penso me lo ricorderei...Ho un'immagine invece molto nitida (ed anche una foto) di quelle candide montagne di marmo che hanno fornito il materiale a grandi scultori, davvero stupende. Quel che dici, che l'Italia è troppo ricca di bello per potersi permettere di ritornare sui propri passi, è vero, manca proprio il tempo per girarla tutta, ma quando un luogo provoca delle emozioni e ti resta nel cuore, il pensiero prima o poi di rivederlo, io ce l'ho. E forse anche tu ci speravi. Ciao Costantino, buona domenica!

Costantino ha detto...

Ninfa,grazie per il tuo commento.Hai perfettamente ragione,c'è la speranza di ritrovare i luoghi che ci hanno particolarmente colpito.

riri ha detto...

Ciao Costantino, buon inizio settimana, un caro saluto.

Costantino ha detto...

Riri,un saluto anche a te,buona settimana di pre-primavera.

Marina Fligueira ha detto...

¡Hola Costatino!!!

Que precioso es volver ¿verdad?... A visitar esos lugares de ensueño, después de treinta años. ¡Has hecho un buen viaje.
Yo estuve nueve días por Italia hace cinco años: vitando lo más emblemático, pero me ha quedado mucho bello por ver, como estos lugares que presentas en este post. ¡Deben ser maravillosos! Haber si aparece una ocasión?

Gracias porque de tu mano, parece que anduve por ahí yo también.
Te dejo mi gratitud y mi estima Un abrazo desde España- Galicia. Se muy feliz.

Costantino ha detto...

Marina.il tuo commento è molto bello e mi ha dato orgoglio per questo semplice post.
Un cordialissimo saluto,dal Piemonte, a te ed alla Galizia!

Baol ha detto...

Questo post fa venir voglia di andarci :)

Costantino ha detto...

Ciao Baol,sì, è un angolo di Toscana che merita sicuramente di essere conosciuto,andarci da soddisfazione.

Felinità ha detto...

Vidi Massa da ragazzina, ne ho un ricordo piiacevole, allegro, ma l'effetto delle alpi bianche di marmo mi colpisce ogni volta che passo con un treno che oltrepassa quelle zone , ma che lascia senza fiato per l'effetto gigantesco che ha sull'immaginazione. Un saluto affettuoso miaooooooooùùùùùùùùù

Costantino ha detto...

Felinità,come resistere all'effetto delle Alpi Apuane,che evoca immane lavoro umano,grandi opere d'arte,montagne impervie trasformate,nel bene e nel male,dalla fatica di generazioni di uomini?
Grazie per essere passata,ed un augurio di buona seata.

giacy.nta ha detto...

Col tuo tocco delicato, rendi piacevole ogni percorso virtuale. :) Buona giornata!

Costantino ha detto...

Giacy.nta,grazie per il tuo commento e per l'elogio,buona giornata.

Alessandra ha detto...

Non sono stata!Le Alpi Apuane devono essere uno spettacolo...ma...molto più "golosamente" anche il lardo di Colonnata lo è!

Costantino ha detto...

Alessandra,ce n'è per tutti da quelle parti,per chi ama la montagna,per chi ama la buona cucina.
Grazie,un saluto.

magda ha detto...

You narrate so beautiful that I want to travel there!
And the local cuisine, should be wonderful!
Good morning!

Costantino ha detto...

Buongiorno Magda, grazie per il tuo commento.

Katya ha detto...

Visitare le bellezze dell'Italia anche se virtualmente, è sempre una gioia. Ancora di più se a descrivere tali bellezze sono accompagnate dalla tua piacevole "lirica poetica" Buon pomeriggio simpatico Costantino. Ciao!

Costantino ha detto...

Grazie di cuore Katya, a presto!

✿ Elena ✿ ha detto...

è bello ritornare nei posti visitati dopo tanti anni e vedere se è rimasto tutto invariato oppure ci sono stati dei grandi cambiamenti! quelle zone sono bellissime!
Baci baci

Costantino ha detto...

Elena,zone bellissime,dove natura e tradizione continuano immutate nel tempo.

Arianna ha detto...

Che luoghi incantevoli....L'Italia è bellissima.
Tu l'hai resa ancor più bella.
Baci.

Costantino ha detto...

Arianna,luoghi incantevoli in una Toscana che non finisce mai di stupire.

zicin ha detto...

Una descrizione molto bella... quasi visiva.
Per un motivo o per l'altro non sono mai passata per questi luoghi, ma ho gustato spesso il lardo di Colonnata.
Felice fine settimana

Costantino ha detto...

Zicin,marmo di Carrara,lardo di Colinnata,castello di Massa,il mare e le Alpi Apune,quante cose belle in questo angolo di Toscana!

rosy ha detto...

La Toscana è bella e se dovessi sceglierei dove vivere, sceglierei la Toscana.
Del marmo di Carrara son pieni i musei e non solo

Complimenti per la bellissima metafora...ogni finestra somiglia all'essere umano e come lei ognuno di noi guarda la vita dalla sua angolazione..come le finestre.
Buona domenica costantino.

Costantino ha detto...

Grazie Rosy,questo blog è composto da tante finestre, diverse l'una dall'altra,in cui ciascuno che si affaccia scrive in libertà secondo il proprio modo d'essere e la propria ispirazione.
Quanto alla Toscana,mimancano ancora la Provincia di Grosseto,ed alcune importanti località del Senese, che spero di poter ammirare in futuro.
Buona domenica,Costantino.

nanussa ha detto...

non sono mai stata in toscana ma so che e' molto bella, da visitare al piu' presto!!
ciao costantino, felice domenica :)

Costantino ha detto...

Grazie Nanussa per essere passata,molto bella,da visitare,la Toscana.
Buona domenica,Costantino

Fabipasticcio ha detto...

Bellissime suggestioni! Buona serata

Costantino ha detto...

Fabipasticcio,grazie,buona settimana.

giordan ha detto...

ciao Costantino, questa descrizione mi ha concesso di apprendere cose a me prima sconosciute e rendermi ulteriormente conto di quanto fantastico sia questo paese.

Grazie per le tue preziose informazioni

giordan

Costantino ha detto...

Giordan,fantastico paese d'arte l'Italia!

la stanza in fondo agli occhi ha detto...

Il bianco di quella roccia è veramente stupefacente

Costantino ha detto...

La Stanza in fondo agli occhi, certo,è il" bianco " utilzzato da Michelangelo e Canova.Grazie per essere passata,buon pomeriggio,Costantino

Gabry ha detto...

Bel racconto e foto spettacolare, sono posti che meritano di essere visitati.
Un saluto :D Gabry

Costantino ha detto...

Un saluto anche a te,Gabry.Il luogo è magnifico e fotografare il bello è più facile,per una località che merita proprio di essere vista e vissuta.

tiziana ha detto...

Interessante,non conoscevo questo posto!
salutone carissimo

Costantino ha detto...

Grazie Tiziana,ed un grande saluto anche a te!

Bblogger ha detto...

anche i cioccolatini al lardo? certo devono essere paesaggi spettacolari, le cave di marmo, ferite dell'uomo nella pietra viva come carne e grandi opere d'arte che permettono all'uomo di sopravvivere a se stesso nobilitando ogni incisione...

Costantino ha detto...

Bblogger,anche i cioccolatini al lardo,certamente.
Mi è piaciuta la tua immagine delle "ferite dell'uomo nella pietra viva" e delle grandi opere d'arte.
Buona domenica,Costantino.

Pupottina ha detto...

è sempre bello tornare in un posto che si conosce e che ci ha lasciato dentro un'emozione antica e profonda

Sandra M. ha detto...

Zona bellissima e ..."bianca" di marmi e ferite nelle quali si leggono il genio di miti dell'arte e le fatiche secolari dei cavatori. Manco da tanto....

Costantino ha detto...

Ciao Pupottina,emozioni "antiche e profonde" in quei luoghi!

Costantino ha detto...

Sandra,zona molto bella,ha fornito la materia e l'ispirazione per grandi opere d'arte.
Buona settimana,Costantino

Sneyder ha detto...

Hola Constantino. He visitado los lugares a través de tu relato, la belleza no la puedo percibir en imágenes pero si en tus letras. Quizás algún día pueda visitar esos maravillosos lugares.

Un cálido abrazo desde el Mediterráneo. España

Costantino ha detto...

Buona serata Sneyder,grazie per le tue parole che sottolineano la bellezza di questi luoghi.

federica ha detto...

non ci sono mai stata!forse ad aprile andrò in toscana e se ci riesco farò una capatina qui!tutti mi dicono che è davvero bella!
buona serata
fede e maira
pietrincanto

Costantino ha detto...

Federica,una vacanza in Toscana è sicuramente una buona idea,e aprile è il mese giusto.
Grazie per il tuo commento,buona serata,Costantino.

rosy ha detto...

Un caldo saluto. Ciao

Costantino ha detto...

Rosy,un saluto anche a te.

Antonella ha detto...

Costantino, a giorni partirò per la Toscana, e mi piacerebbe riuscire a visitare anche i posti che ci hai sopraccitato!
Grazie per quello che ci regali ogniqualvolta, scrivi. Ci regali "Emozioni".
Ti auguro una bellissima domenica delle Palme.
A presto
Antonella.

Costantino ha detto...

Ti invidio,Antonella.Tutto è arte in Toscana,anzi Arte con la A maiuscola.
Rd i paesaggi che incontrerai saranno Arte anche loro.
Sono poi un pochino commosso per i tuoi elogi per le piccole cose che scrivo,emozioni di viaggi e ricordi celati in fondo al cuore.
Buona domenica,Costantino.

Archivio