...tante finestre differenti, come lo sono fra loro gli esseri umani e i loro punti di vista sul mondo.

Le finestre spalancate da

Amore, Psiche e psichiatria.


video

Non è raro imbattersi in discorsi e  considerazioni varie  sull'amore. Considerazioni che molto, troppo spesso, vengono usate come alibi al fine di giustificare comportamenti assurdi...
"L'ho fatto per amore"! "Ha ucciso per amore" ... "mi maltratta ma mi ama" ... "ti lascio perchè ti amo troppo" (fa ridere ma ....) ... "per amore dei figli è ammesso tutto..." .."in guerra e in amore tutto è lecito" (!)...
Letteratura, cinema, musica, religioni e arti varie raccontano "storie d'amore" che se non fossero vere ci sarebbe da ridere ma  purtroppo essendo, ahimè, più che vere, provocano un  profondo senso di sconforto. (Sconforto che si placa nell'istante in cui si ha la fortuna di imbattersi nel "vero" amore e, questo punto chi non ha ancora avuto la fortuna di incontrarlo penserà: "come si fa a capire che "è quello" il vero amore?". Facile .... si capisce e basta!) ...
Ma che c'entra la psichiatria con tutto ciò? Beh ... innanzitutto mi  piace stimolare la curiosità dell'astante ed il titolo "Amore, psiche e psichiatria" mi sembra poter servire allo scopo. Essendo poi la psichiatria una branca della medicina che ha per oggetto la patologia della vita di relazione, ci sta.... e comunque gli autori delle frasi che ho citato all'inizio di questo breve riassunto, sono o no da sottoporre all'attenzione di un buon psichiatra?
Infine vorrei sottoporre all'attenzione di chi vorrà arrivare fino in fondo a questo mio primo post, un brano degli anni '70, dove si sommano una serie di luoghi comuni sull'amore... nel testo della canzone e, anche nelle immagini dello splendido film di F. Lang.


Giò

13 commenti:

Costantino ha detto...

Un post che tratta un argomento importante senza negarsi un pizzico di ironia,che ci vuole sempre!

Giò ha detto...

Grazie Costantino! E' il primo commento che ricevo e per questo sarai, almeno per la mia esperienza nel mondo dei Blog, il numero uno!

Lina-solopoesie ha detto...

Costantino ciao.
Davvero un bel argomento il tuo post.
( meme sempre ) L'amore.. è una domanda difficile questa è una potenzialità insita in noi, che cresce insieme alle nostre esperienze. Si capisce quando la vita non ti sorride e afferri la mano che ti tende l'amore,quando siamo soli e non abbiamo mai nessuno ,neanche gli amici e l'amore ci fa compagnia ,quando siamo ei ammalato nello spirito e nel corpo e l'amore diventa la nostra medicina .
VIVA L'AMORE UNIVERSALE . Lina

Costantino ha detto...

Ovviamente il post è di Giò,che merita con il suo bellissimo scritto,gli elogi e gli apprezzamenti di Lina.
Un saluto anche da parte mia a Lina e a Giò.

Lina-solopoesie ha detto...

CARA GIO'
Complimenti per il post è davvero bello. Per questo sono di nuovo quì da te! L'amore è tutto, ed è ovunque. E' nell'aria, nell'acqua, dentro di noi, nell'arte, nella natura. nella musica e da chiunque ama.E quando si parla di amore non si riferisce solo all' "essere marito e moglie ", sì quella è una forma d'amore, ma non è l'unica.L'amore vive ovunque , non è nè dolore ne gioia , l'amore è amore e basta , ed è tutto ciò che tiene in vita ognuno di noi .
cIAO LINA

orso - homine de su marghine.. ha detto...

Ciao Giò,
hai ragione, l'amore vero è un'altra cosa!
Complimenti per il video, Red mi ha detto che l'hai creato tu, davvero bello.
Un saluto, Orso

Giò ha detto...

... scusate ... non sono pratico di Blog e del loro funzionamento. Rispondo a Lina ringraziandola e dicendole che Giò sta per Giovanni. Ricambio i saluti a Celestino e Orso, aggiungendo per quest'ultimo che in effetti preferisco parlare con i video e mi diverto da matti a crearli pensando a quando per fare un video occorrevano giorni e giorni con costi proibitivi mentre oggi in 15 minuti e a costo zero, si riesce ad ottenere un prodotto che, a prescindere dai gusti, è fruibile addirittura in tutto il mondo. Incredibile!!!

grigioazzurro ha detto...

ma forse l'amore è una patologia (o si trasforma in tale) Perchè l'amore è una alchimia del tutto casuale, non riconoscibile e mai calcolabile il suo effetto... Molto interessante il tuo post, complimenti! Buona giornata Giò..

Giada ha detto...

Solo crescendo (e forse anche con un pizzico di fortuna) si riesce a comprendere la vera natura dell'amore e a liberarsi degli stereotipi su di esso.
A volte si da il nome "amore" a tutt'altre cose, spesso per crearsi alibi, come hai detto tu molto giustamente, o si confonde l'amore con il bisogno.
A presto Giò, grazie per questo post che offre tanti spunti di riflessione.
Giada

Giò ha detto...

.... ahahaah ... perdonami Costantino! Ti ho chiamato Celestino (che è comunque un bel nome ma non il tuo ...)

Giò ha detto...

Caro Grigioazzurro ti ringrazio innanzitutto per il commento e poi vorrei dirti che l'amore, come tante altre cose può essere "normale" o patologico (esempio: si può esser gelosi delle proprie cose o delle persone care, ed è normale, ma la gelosia diventa patologica se l'attaccamento a queste cose o persone provoca azioni e reazioni sconsiderate che superano il rispetto delle stesse "cose" o persone". esempio nell'esempio: chi per gelosia uccide o distrugge). Ci sarebbe ancora un bel pò da dire ma non vorrei diventare noioso. A presto!

Giò ha detto...

Ciao Giada! Concordo con tutto quello che dici!Ti ringrazio per il commento e spero di poter avere ancora occasione di scambiare qualche opinione con te! A presto!

Anonimo ha detto...

l'amore è la battaglia per la vita

Archivio